Tennis…. e non solo tennis

Incontriamo il preparatore atletico del Tennis Club Capri, Prof. Luca Federico…..che ci illustra il lavoro svolto dai giovani tennisti del circolo.

il lavoro è suddiviso, con poche eccezioni, in tre “gruppi di allenamento”, in base all’età dei bambini. Un gruppo di “piccoli”, comprendente una fascia d’età fra i 5 e i 7/8 anni, un gruppo di “medi”, con un’età compresa fra gli 9 ed i 12, ed un gruppo di “grandi”, da 13 anni in su. 

Il lavoro viene svolto, in alcuni giorni direttamente nei campi del circolo tennis, in altri giorni, in palestra, precisamente quella della scuola IV novembre, molto utile nel caso di condizioni meteo sfavorevoli. In estate invece, su preferisce dal “lavorare” i bimbi all’aria aperta, sfruttando quindi, esclusivamente i campi. 
Il lavoro:

Il gruppo dei piccoli, svolge prevalentemente una ginnastica ludica, con l’utilizzo di vari strumenti messi a disposizione dal circolo stesso, quali coppette, scalette, coni tappetini e altro. Non mancano giochi con lanci di palline, canestri e salti ad ostacoli, sempre mirati non solo al divertimento ed al gioco (con regole), ma anche all’acquisizione dei gesti atletici indispensabili per lo sport e per la quotidianità. Qui, non si mira al bimbo come futuro “tennista”, bensì allo sviluppo armonico della persona attraverso lo sport. Questo fa si che il bimbo acquisisca gli iniziali gesti atletici e schemi di movimento, spendibili in tutte le discipline, quindi necessarie, sia nel caso in cui decida di rimanere in ambito tennistico, sia decida in futuro di cambiare direzione.

Al gruppo dei medi invece, viene chiesto un lavoro leggermente più specifico e tecnico, ed in parte, meno ludico. I mezzi utilizzati saranno quelli precedenti, con l’aggiunta di altri strumentali più “fisici”, come la corda, lo Step, la palla medica, e piccoli pesetti. Qui il tutto diventa più specifico per lo sport scelto, senza mai però perdere troppo di vista il divertimento. L’attività fisica viene quindi percepita come elemento imprescindible dalla attività del tennis, ancor di più se il bimbo è cresciuto in un ambiente sportivo, o ancor meglio con il circolo stesso.

Il gruppo dei grandi, è certamente quello più impegnativo dal punto di vista atletico. Qui infatti, non  si parla più di ginnastica, ma di vera e propria preparazione atletica. L’allenamento qui, DEVE essere quanto più personalizzato possibile, nei limiti dei tempi e dei numeri di gestione, in quanto le differenze fisiche, tecniche e d atletiche dei ragazzi, saranno in questa fase sempre più evidenti. 

In linea di massima si lavora, anche in base al periodo, e a gli eventuali calendari di gioco, su tutte le caratteristiche fisiche, come ad esempio sulla forza, velocità, coordinazione, elasticità, stabilità, propriocezione ed altro, nonché se necessario si lavorerà mirando al compenso.

I mezzi saranno in linea di massima gli stessi, con poche aggiunte, ma verranno richiesti ai ragazzi esercizi specifici, e prettamente tecnici, non tralasciando la valutazione è la correzione delle eventuali carenze e/o problematiche riscontrate dell’Atletico o dal preparatore. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...